Adowp

Adowp

Scarica vaschetta ammorbidente non

Posted on Author Gardar Posted in Ufficio

Pulire il Cassetto dell'Ammorbidente. Il cassetto è spesso il primo responsabile di una lavatrice che non scarica correttamente questo prodotto. Consiglio di allungare con un po' d'acqua se noti che l'ammorbidente è troppo denso e quando lo versi nel cassetto detersivo non superare. A fine lavaggio, la vaschetta del detersivo è vuota e asciutta, quella che intoppa tutto. non credo sia dovuta all'incontro fra ammorbidente e detersivo è non ci sono altre uscite e il tubicino scarica per caduta nello scivolo. Il cassetto di carico dei prodotti è di solito diviso in quattro settori differenti, due di uguale misura, cioè uno per il prelavaggio e uno per il lavaggio.

Nome: scarica vaschetta ammorbidente non
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 35.63 Megabytes

La lavatrice svolge un servizio indispensabile, ma ogni tanto ha bisogno della nostra assistenza. Vediamo quali sono tutti i passaggi per effettutare una manutenzione lavatrice perfetta Pur essendo diventata indispensabile, la lavatrice è quasi sempre confinata in un locale secondario ed utilizzata, quindi, solo quando necessario. Si tratta di controlli facili da effettuare e la sostituzione di particolari usurati si esegue senza alcuna difficoltà. Manutenzione lavatrice — è ora di iniziare!

Come è fatta la lavatrice? Nel disegno sono indicati gli elementi principali della lavatrice. Non è stata raffigurata la zavorra che la stabilizza per maggiore chiarezza dei dettagli.

I residui di ammorbidente, infatti, potrebbero essersi depositati anche in questi punti.

Nelle lavatrici moderne di solito è presente una doppia elettrovalvola. Quando attivata, questa permette di incrociare i flussi di pre lavaggio e di lavaggio. Vediamo come puoi capire quale delle due valvole si è rotta.

In pratica dovresti attivare un ciclo di prelavaggio e aprire leggermente il cassetto dei detersivi. Se entra, il problema potrebbe dipendere dalla valvola del lavaggio. Questo metodo funziona con le lavatrici dotate di doppia valvola.

Risulta invece inutile nel caso degli elettrodomestici con tre elettrovalvole. Qui dovrai necessariamente aprire la lavatrice e controllare tutte le elettrovalvole utilizzando un tester o un multimetro.

Grazie {name} !

Il guasto potrebbe infatti essere causato da un problema alla scheda elettronica. Questo componente serve per attivare le elettrovalvole, inviando loro la corrente.

Quando non funziona, ovviamente le valvole non possono attivarsi. Risulta essere il caso dunque di fare una profonda pulizia della griglia, aiutandosi se possibile con una piccola spazzola o con un cacciavite sottile che permetta di arrivare in ogni punto. In 5 o 10 minuti, la miscela eliminerà possibili residui e incrostazioni.

Una volta sciacquato il tutto, è importante eliminare eventuali residui di sapone con uno straccio o un vecchio spazzolino da denti. I modelli più recenti di lavatrici posseggono due elettrovalvole che vengono alimentare allo stesso momento.

In questo modo sarà possibile scoprire quale delle due elettrovalvole non funziona in maniera corretta. Se la lavatrice non prende ammorbidente, per esempio, è bene controllare il filtro e pulirlo regolarmente, oltre a fare dei lavaggi di mantenimento senza bucato ma solo con il detersivo oppure con bicarbonato e aceto.


simile