Adowp

Adowp

Modello s1 da scaricare

Posted on Author Jumuro Posted in Ufficio

  1. Moduli e servizi on line
  2. Venire in Francia per lavorare come distaccato da uno Stato membro dell'Unione Europea
  3. Ricevere assistenza sanitaria all'estero
  4. CHI È ELEONORA

1. Il modello S1. Il modello S1 permette ad una persona (e/o ai suoi familiari) (3​) Si richiama l'attenzione sul fatto che il nome/il tipo di ente può variare da. Il modello S1 dà diritto all'assistenza sanitaria all'estero con le stesse modalità previste per il cittadino locale con oneri a carico dello Stato. RICHIESTA RILASCIO MODELLO S1. (Da utilizzare da parte dei lavoratori del settore privato, lavoratori autonomi, lavoratori del settore pubblico, lavoratori. Il modello S1 dà diritto all'assistenza sanitaria all'estero con le stesse debbono compilare l'apposito modulo qui pubblicato e farlo pervenire all'ASL CN2.

Nome: modello s1 da scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 39.84 MB

Si ricorda tuttavia che in alcuni Paesi come la Francia o la Svizzera le strutture sanitarie che erogano le prestazioni possono richiedere il pagamento delle prestazioni sanitarie anche in presenza di un attestato valido o della TEAM. Si precisa inoltre che non è ammesso il rimborso di eventuali tickets previsti dalla legislazione del Paese di temporaneo soggiorno es.

Le fatture devono essere debitamente quietanzate. In alternativa è possibile allegare la ricevuta bancaria o postale attestante l'avvenuto pagamento. In tal caso infatti non avendo presentato la TEAM o non essendo stata questa accettata per es. CE non hanno potuto trovare applicazione. Non è invece ammesso il rimborso di eventuali tickets previsti dalla legislazione del Paese di temporaneo soggiorno es.

Bene, ora possiamo continuare con la lettura del nostro post! Cosa devi fare quindi?

Moduli e servizi on line

Ecco dunque un altro schema! B Se sei residente iscritto A. C Se sei residente iscritto A. D Se sei residente iscritto A. E, e rientri temporaneamente in Italia. E ma sei un lavoratore Italiano in distacco oppure un pensionato che percepisce pensione italiana? Hai diritto a tutte le prestazioni di assistenza, ad eccezione del medico di fiducia.

Venire in Francia per lavorare come distaccato da uno Stato membro dell'Unione Europea

Qualora il temporaneo rientro sia per periodi superiori a 30 giorni, puoi invece procedere alla reiscrizione temporanea nella lista degli assistiti del medico di medicina generale Poche mosse quindi, e il gioco è fatto! Per certi aspetti le cose si complicano, per altri si semplificano…ed ora ti spiego perché! Te lo dico subito! Quindi, tutti i cittadini di questi Paesi hanno la TEAM, e tu, se sei residente in Italia, hai quella italiana, giusto?

Molto probabilmente è un tesserino che hai in tasca!

Ricevere assistenza sanitaria all'estero

Mi spiego: hai presente la tua tessera sanitaria nazionale italiana nella quale è indicato anche il tuo codice fiscale? Prendila, guardala, girala!

E a cosa serve la TEAM? Non male direi… E la Tessera Europea di Assicurazione Malattia ha valore anche in caso di gravidanza e parto, e copre quelle prestazioni prima e dopo il parto, che sono considerate medicalmente necessarie.

CHI È ELEONORA

Ti dovrai iscrivere presso una cassa malattia dello Stato Estero in cui risiedi! E, molto probabilmente ti verrà richiesto il Modello E Per intenderci, quando richiedi il modulo E, in automatico ti viene revocato il medico di base e la tessera sanitaria italiana non ha più valore.

E quando rientri in Italia? Se risiedi in un Paese fuori dalla U. Ricordalo sempre!!! Il modello S1 ex E è rilasciato dagli sportelli della Medicina Generale dietro presentazione del tesserino d'iscrizione al S.

La ASL effettua l'accertamento del diritto all'assistenza.

Assistenza sanitaria presso uno Stato extra-U. L'assistenza sanitaria è assicurata dal Ministero della Sanità, in forma diretta-indiretta, dietro compilazione del modello previsto dal D.

Assistenza sanitaria in Italia ai cittadini italiani residenti all'estero I cittadini italiani residenti all'estero, che rientrano temporaneamente in Italia non hanno diritto all'iscrizione al S. Documentazione necessaria: Emigrati passaporto italiano o certificato di cittadinanza; certificato degli uffici consolari italiani territorialmente competenti attestante la condizione di cittadino italiano emigrato.

Pensionati residenti in paesi non appartenenti alla Unione Europea e senza accordi bilaterali passaporto italiano o certificato di cittadinanza; libretto di pensione; dichiarazione scritta dell'interessato attestante la data di rientro ed eventuali periodi di assistenza fruiti presso le altre ASL.


simile