Adowp

Adowp

Tubo di scarico aria per condizionatori de longhi

Posted on Author Dukazahn Posted in Sistema

  1. Accessori e parti per condizionatori
  2. Le caratteristiche più importanti
  3. Migliori condizionatori portatili: modelli, classifica, opinioni e prezzi

Compra Tubo di Scarico Aria per Condizionatori DE LONGHI. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. Compra Tubo di scarico aria per condizionatori DE LONGHI serie CF, CM, SC, NF, AG, TL e PAC. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei. Delonghi Ariagel tubo scarico aria Pinguino condizionatore PAC AN WE ECO AG Aboat Tubo di Scarico per Portatile condizionatore d'Aria 5 Pollici Diametro. Tubo di scarico aria per condizionatori DE LONGHI serie CF, CM, SC, NF, AG, TL e PAC. Diventa il primo a recensire il prodotto. Cod. Prod.: NE Tubo di.

Nome: tubo di scarico aria per condizionatori de longhi
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 66.37 Megabytes

Vedi su Amazon Come scegliere il condizionatore portatile Il confronto tra diversi condizionatori portatili delle migliori marche ci ha già permesso di farci un'idea delle diverse caratteristiche tecniche da tenere in considerazione, e che già avevamo anticipato all'inizio di questo articolo. Come promesso, ecco la guida all'acquisto vera e propria, con l'elenco nel dettaglio di tutte le caratteristiche da conoscere prima di scegliere il modello migliore per le tue esigenze.

BTU e potenza refrigerante Oltre alla potenza vera e propria del condizionatore, espressa in Watt e disponibile sulla scheda tecnica dei vari modelli, una caratteristica da tenere in particolare considerazione nella scelta del condizionatore portatile più adatto alle tue esigenze è certamente il numero di BTU, che va a esprimere la potenza refrigerante dei diversi dispositivi.

Come abbiamo detto all'inizio di questo articolo e visto concretamente nel confronto tra i modelli delle migliori marche, sul mercato sono disponibili condizionatori portatili dotati di diversi livelli di potenza refrigerante, da un minimo di BTU fino a un massimo di BTU. Per capire quale tasso di potenza refrigerante è più adatto alla stanza o all'appartamento che vuoi rinfrescare grazie al condizionatore portatile, devi tenere conto di una serie di fattori: non solo l'ampiezza della stanza, ma anche la sua esposizione al sole o la presenza di elettrodomestici che sprigionano calore.

In rete troverai facilmente delle tabelle comparative che ti indicano il numero di BTU necessari per rinfrescare stanze di una certa metratura, in modo da scegliere un modello nè sottodimensionato nè sovradimensionato rispetto alle tue esigenze. Pompa di calore: si o no?

Noi ci atteniamo a quello riportato da alcuni utenti che lo hanno utilizzato direttamente. Hanno riferito di una temperatura passata da Sappiamo bene come, soprattutto nei periodi estivi, diminuire la percentuale di umido nell'ambiente domestico equivale a percepire molto meno caldo.

Stando a questi dati, consideriamo molto importante il risultato ottenuto attraverso l'uso questo condizionatore, in termini di tentativo concreto di migliorare il benessere termico in uno spazio. Siamo assolutamente concordi con chi ha un'ottima opinione sul Pinguino De Longhi, perchè basata su dati concreti e su un consumo energetico contenuto a fronte di una potenza frigorifera soddisfacente.

Le diverse velocità di funzionamento permetteranno un utilizzo "su misura" dell'elettrodomestico, in sintonia con le reali necessità della vita.

Accessori e parti per condizionatori

E' necessario bucare la parete per far funzionare il Pinguino? Bisognerà creare un buco nel muro che consenta di buttare l'aria calda all'esterno dell'abitazione o si rischierebbe di non aver nessun miglioramento a livello di abbassamento della temperatura ambientale. L'alternativa ad un foro sarà quella di utilizzare uno specifico supporto che si posiziona al di sotto delle tapparelle, al quale sarà successivamente agganciato il tubo che veicolerà il flusso dell'aria.

Non è possibile semplicemente aprire la finestra e posizionare il tubo fuori, perchè l'aria fresca andrebbe via, essendoci uno scambio immediato tra la parte dentro e fuori alla casa. E' il tubo flessibile, di cui è provvisto il Pinguino De Longhi, a scaricare l'aria calda all'esterno, realizzando questo lavoro egregiamente, grazie all'ausilio di un riduttore che permetterà di adattarlo perfettamente al buco.

Il riduttore per condizionatore portatile è un pannellino bucato all'interno del quale si fa passare il tubo di scarico.

Viene usato per evitare di fare un buco vero e proprio nella finestra e appoggiarvi sopra la tapparella. Applicando questa soluzione l'ingombro del tubo sarà limitato, perchè essendo realizzato "a fisarmonica" lo allungherà il necessario, senza che sia mai di intralcio. L'altezza ideale a cui posizionare i buchi è di circa 50 centimetri da terra, prendendo le misure dello sfiato direttamente sulla macchina.

Questo modo di calcolare i fori è utile perchè evita di realizzare curve di alcun tipo e di uscire "dritti" all'esterno, ottimizzando al massimo l'efficienza termica. Il lavoro di installazione infatti è semplice, a dispetto di quanto caro possa essere il costo se ci si rivolge ad un tecnico specializzato. Altri cloni del Pinguino Considerata l'estrema utilità di un prodotto come un condizionatore portabile e gli spazi sempre più piccoli delle case degli italiani un po' come accade nella moderna Francia , il numero di aziende che hanno cercato di replicare questo articolo sono tantissime.

Le caratteristiche più importanti

Il consiglio quando si acquista un condizionatore portatile di altri marchi è quello di accertarsi che abbiano un'assistenza efficiente. Chiaro che se si sceglie Olimpia Splendid o Electrolux problemi del genere non dovrebbero sussistere.

A leggere i commenti sui forum di condizionamento, sono diversi gli utenti che hanno segnalato rotture che hanno necessitato l'intervento da parte dei centri assistenza.

Scarica anche:TUBO DI SCARICO

In questi casi, poter contare su persone disponibili, che hanno interesse ad assistervi ed aiutare a risolvere il problema, risulta fondamentale. A maggior ragione se l'eventuale danneggiamento accade in un periodo compreso tra Maglio e Luglio, ovvero quando il boom della vendita dei condizionatori fa crescere a dismisura anche il prezzo della parcella dei tecnici, chiamati per aggiustare eventuali malfunzionamenti o sostituire qualche pezzo di ricambio.

In generale per risparmiare qualche euro e non avere problemi di reperibilità, suggeriamo sempre ai nostri clienti di effettuare l'acquisto di materiale per il condizionamento in periodi "meno caldi".

I problemi comuni riscontrati da chi ha provato i condizionatori portatili Pinguino Prima ancora di contattare l'assistenza De Longhi, analizziamo quelli che sono i problemi più diffusi, riscontrati dagli utenti e le possibili soluzioni.

Errore F1. La tecnologia inverter, oltre a essere più sicura nell'evitare sbalzi di corrente e cortocircuiti, garantisce anche un risparmio in bolletta, evitando che l'elettrodomestico si spenga e riaccenda continuamente e quindi utilizzi più energia e corrente elettrica. Silenziosità Lo abbiamo detto all'inizio di questa guida, e lo ribadiamo anche qui: nel confronto tra i modelli portatili e i condizionatori fissi, i primi sono sempre più rumorosi dei secondi. Se, quindi, siete alla ricerca di un condizionatore portatile super silenzioso, probabilmente sarà difficile trovare quello che cercate.

Per loro stessa conformazione, i condizionatori portatili tendono a essere meno silenziosi, e spesso sulla scheda tecnica è riportato il grado di rumorosità dell'elettrodomestico alla minima potenza, quindi non sempre si tratta di un dato molto attendibile. Come abbiamo visto, il tasso di rumorosità si esprime in decibel: come nel caso dei BTU, in rete è possibile trovare tabelle e schede tecniche che comparano un certo livello di rumorosità a dei suoni che ci sono familiari, in modo da avere un'idea più chiara di cosa significa, praticamente, il numero di decibel riportati in scheda tecnica.

Dimensioni Una delle caratteristiche più importanti del condizionatore portatile sta nelle sue dimensioni compatte: si tratta infatti quasi sempre di elettrodomestici piccoli, pensati per creare il minimo ingombro e poter essere posizionati più o meno ovunque.

Mentre per quanto riguarda le dimensioni è abbastanza facile trovare condizionatori portatili molto piccoli, da poter utilizzare anche in barca oppure all'interno di un camper, per quanto riguarda il peso è difficile trovare dei modelli leggeri: questo perchè la componentistica interna di un condizionatore è sofisticata, ed è difficile alleggerirla.

Per fortuna, comunque, tutti i modelli che abbiamo preso in considerazione nel confronto sono dotati di ruote pivotanti e di almeno una maniglia per il trasporto, in modo da poter portare senza sforzo il condizionatore in stanze diverse.

Consumo energetico La maggior parte dei condizionatori portatili che abbiamo preso in considerazione hanno una classe energetica A , quindi sono pensati per ridurre al minimo il consumo di corrente elettrica e l'impatto sull'ambiente.

Funzioni Nonostante la funzione principale di un condizionatore portatile sia chiaramente quella di rinfrescare l'aria nei mesi più caldi, quasi tutti i modelli abbinano a questa funzionalità principale alcune funzioni accessorie, come la ventilazione e la deumidificazione. Quasi tutti i modelli sono dotati di diversi livelli di potenza per regolare l'intensità del getto di aria fredda; alcuni, poi, offrono delle funzionalità aggiuntive: si tratta quasi sempre di modelli delle migliori marche, con prezzi da top di gamma.

Migliori condizionatori portatili: modelli, classifica, opinioni e prezzi

Tra le funzioni aggiuntive possiamo annoverare la modalità sleep, l'accensione programmata, la modalità automatica e quella turbo. Molto importante è la funzione di auto diagnosi: i modelli dotati di questa funzionalità sono in grado di effettuare uno screening interno per valutare il livello di manutenzione del filtro e delle varie componenti del condizionatore.

Tubo di scarico Per quanto il condizionatore portatile sia un elettrodomestico a libera installazione, è chiaro che, non avendo un'unità esterna, è necessario che esso sia dotato di un tubo attraverso il quale buttare fuori la condensa e l'aria calda generata nel processo di raffreddamento dell'ambiente.

Come abbiamo visto, alcuni modelli sono dotati di meccanismi per stabilizzare il tubo ed evitare perdite, mentre altri offrono in dotazione dei sistemi di guarnizione per agganciare alla perfezione il tubo alle finestre.

Lunghezza del cavo La lunghezza del cavo di un condizionatore portatile è una caratteristica da tenere d'occhio per capire come e dove posizionare l'elettrodomestico quando lo si vuole mettere in funzione.


simile