Adowp

Adowp

Scaricare foto su google

Posted on Author Kajicage Posted in Sistema

  1. Come scaricare tutte le foto da Google Foto su PC
  2. Cosa serve per utilizzarlo
  3. Semplice Immagine Downloader

Apri l'app Google Foto Foto sul tuo telefono o tablet Android. Seleziona una foto o un video. Tocca Altro Altro e poi Salva sul dispositivo. Se la foto è già sul tuo. Ciao Alessandro, selezionando le foto hai l'opzione "scarica" presente nel menù con i tre pallini. adowp.com › › Altre applicazioni popolari. Vorresti sapere come scaricare foto da Google Foto per poter avere sul tuo Computer una copia in locale di alcune tue foto preferite? Vorresti scaricare alcune.

Nome: scaricare foto su google
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 37.53 Megabytes

Passo 1. Installa Google Backup and Sync Effettua il download di Backup and Sync e poi fai doppio click sul file scaricato installbackupandsync. Cliccando su di essa si aprirà la finestra del programma appena scaricato. Passo 3. A questo punto ti verrà chiesto di inserire le tue credenziali Google Inserisci la tua email e la tua password per accedere.

La timeline in basso rappresenta in forma visuale gli istanti in cui si passa dalla visualizzazione di un contenuto all'altra.

Liberare spazio sul dispositivo mobile con Google Foto Dopo aver attivato il backup automatico delle foto sui server Google, si potrà recuperare tanto spazio sul dispositivo locale.

Condividere alcune immagini o interi album con persone specifiche usando Google Foto Google Foto integra tutte le funzionalità per creare album fotografici da condividere con alcuni contatti.

Per procedere basta toccare il pulsante Condivisi in basso a destra, scegliere Avvia una nuova condivisione e stabilire quali foto mettere a fattor comune. Molti utenti sono convinti complice anche il collegamento a doppio filo tra Google Foto e Google Drive spezzato qualche tempo fa: Google Foto e Drive saranno separati a partire dal 10 luglio che la condivisione base di immagini e video effettuata mediante l'app Foto funzioni come quella di Google Drive.

In Drive, cliccando su Ottieni link condivisibile si ha un link "pubblico", accessibile da chiunque possegga l'URL. È possibile ottenere lo stesso risultato condividendo il materiale sugli altrui account Google Foto ma la maggior parte degli utenti condivide usando l'approccio tradizionale. Selezionando una o più immagini nella galleria di Google Foto quindi toccando la prima icona Condividi e scegliendo l'icona Crea link verrà generato un URL pubblico: chiunque sia in possesso di tale indirizzo potrà accedere alle foto condivise, anche sotto forma di album.

Ogni utente che fosse a conoscenza dell'URL pubblico generato da Google Foto potrà accedere alle immagini e ai video condivisi senza alcuna restrizione.

Scarica anche:FOTO DA 500PX SCARICA

Per eliminare la condivisione, si dovrà accedere all'URL da browser previo login con il proprio account utente Google, fare clic sui tre puntini in alto quindi scegliere Elimina album oppure selezionare Opzioni quindi disattivare Condividi. In entrambi i modi, l'URL e le foto precedentemente condivise non appariranno più accessibili verrà restituito errore ma resteranno memorizzate nella libreria di Google Foto.

Per evitare che utenti non autorizzati possano accedere alle foto condivise, suggeriamo di condividere foto e album con altri account Google Foto: basta selezionare gli utenti destinatari della condivisione dall'elenco Invia a Google Foto.

Le Raccolte condivise permettono invece di condividere certe foto o interi album fotografici con familiari, amici o persone fidate. Sempre in Impostazioni, Raccolte condivise, si troverà Salva nella tua raccolta.

Come scaricare tutte le foto da Google Foto su PC

È importante l'opzione che si sceglie perché lasciando abilitata Tutte le foto, la totalità delle foto e dei video acquisiti dall'altra persona comparirà immediatamente nella propria galleria. In quest'ultimo caso la propria galleria verrà arricchita con quelle sole immagini che ritraggono persone ben precise. A cosa serve la cartella Archivio di Google Foto La funzionalità Archivio di Google Foto per dispositivi mobili, accessibile sempre dal menu principale dell'applicazione, consente di escludere la visualizzazione di alcune immagini: Google Foto propone la funzione archivio: tutte le caratteristiche dell'app.

La cartella Archivio è utile ad esempio per "stivare" foto di documenti, libretti di istruzioni, manifesti, volantini, note che non si desidera compaiano nella galleria principale dell'applicazione. In alternativa per scaricare in locale tutta la galleria fotografica di Google Foto, basta portarsi su Google Takeout , attendere qualche secondo, cliccare su Deseleziona tutto quindi spuntare unicamente la voce Google Foto e, infine, fare clic su Avanti.

Scaricabile da questa pagina , Backup and Sync consente di creare una copia di backup di qualunque file salvato sui propri PC, quindi non soltanto di foto. Google Backup and Sync è capace di riconoscere automaticamente le foto conservate su PC e ne propone l'upload sui server Google, nell'ambito del proprio account utente.

Una volta completata la procedura di backup, le foto risulteranno sincronizzate e accessibili anche dai device mobili ove è configurato il medesimo account utente. Tutti i dettagli sul funzionamento di Backup and Sync nel nostro articolo Backup online con il nuovo software di Google. Come usare Google Foto per creare contenuti nuovi Nell'articolo Foto Google: funzionalità per migliorare le immagini e creare contenuti nuovi abbiamo presentato le caratteristiche di Google Foto che aiutano a migliorare le immagini scattate con lo smartphone e creare contenuti del tutto nuovi.

Avviare presentazioni o slideshow con Google Foto Se si volessero mostrare le foto memorizzate nel servizio di Google come presentazione sul singolo dispositivo mobile, su PC o sul televisore collegato ad esempio tramite Chromecast o Miracast: Come collegare il telefono alla TV , è sufficiente seguire alcuni semplici passaggi. Sul dispositivo mobile, mediante app Google Foto, oppure da desktop collegandosi con questa pagina , si deve semplicemente selezionare un Album precedentemente creato cliccare sull'icona Album.

A questo punto, selezionando una foto nell'album per esempio la prima , si deve toccare il pulsante in alto a destra tre puntini in colonna quindi scegliere Presentazione o Slideshow a seconda che si usi l'app Google Foto o la versione web della stessa applicazione.

Nell'articolo Chromecast app da utilizzare per sfruttare al meglio la chiavetta Google abbiamo visto come trasmettere le immagini sul televisore con Google Foto o con altre soluzioni. Rimuovere le informazioni sulla geolocalizzazione Ogni volta che si scatta una foto, Google Foto aggiunge un metadato che indica la posizione geografica dell'utente al momento dello scatto. Si provi ad aprire una qualunque foto in Google Foto, toccare il pulsante in alto a destra raffigurante tre puntini in colonna quindi scegliere Informazioni.

Scorrendo la schermata delle informazioni, si troverà la voce Posizione con una mappa e le indicazioni sulla geolocalizzazione.

Se si volessero eliminare le informazioni accessibili con qualunque programma relative alla geolocalizzazione vedere Scoprire dove è stata scattata la foto e proteggere la privacy ed EXIF, come eliminare i metadati dalle foto basta toccare sul pulsante in basso a destra e scegliere Rimuovi posizione. Gestire e personalizzare le foto anche offline, senza connessione Internet, con Google Gallery Go Google ha recentemente rilasciato una nuova app gratuita: chiamata Gallery Go essa permette di gestire e archiviare facilmente foto e video senza appoggiarsi alla connessione dati e, quindi, senza consumare "giga" mentre si è in mobilità.

Ottimizzata per l'uso offline, Gallery Go utilizza tecniche di machine learning per organizzare le foto in maniera efficace e migliorarne la resa.

Appena avviata l'app mostra tutte le foto, i video e gli screenshot memorizzati sul dispositivo mobile, in un'unica schermata. Documents funziona come punto di raccolta per tutti i servizi cloud e file locali. Puoi lavorare direttamente nel cloud o scaricare i file di cui hai bisogno offline. Scarica Documents gratis e vediamo come usarlo con i servizi cloud sul tuo iPhone e iPad.

Cosa serve per utilizzarlo

Come usare Dropbox su iPhone e iPad: Con Documents, puoi lavorare direttamente dal tuo account Dropbox o spostare file e cartelle fra il tuo dispositivo e il cloud. Eccome come connettere il tuo account Dropbox: Sul tuo iPhone, tocca Connessioni in basso. Su iPad, tocca Aggiungi Connessione sulla barra laterale. Seleziona Dropbox. Segui le istruzioni sullo schermo per accedere.

Adesso puoi accedere al tuo account Dropbox da Connessioni sul tuo iPhone o direttamente sulla barra laterale sul tuo iPad. Tocca Seleziona in alto a destra. Seleziona i file o cartelle da scaricare.

Semplice Immagine Downloader

Tocca Seleziona. I file sono disponibili nella cartella Downloads in Documents. In questo modo puoi trasferire musica da Dropbox all'iPhone per goderti i tuoi brani preferiti quando sei offline o salvare i documenti importanti da tenere a portata di mano.

Puoi accedervi sotto la sezione Connessioni sul tuo iPhone o a destra sulla barra laterale sul tuo iPad. Sotto Carica da, seleziona da dove aggiungere i file. Per esempio puoi caricare foto da iPhone a Dropbox dal tuo Rullino Foto. Come scaricare da Google Drive su iPhone e iPad La nostra app Documents ti permette di scaricare video da Google Drive ad iPhone o salvare qualsiasi altro file che ti potrebbe servire offline.


simile