Adowp

Adowp

Scaricare backup whatsapp da drive

Posted on Author Akinojinn Posted in Sistema

Data/ora pubblicazione: 3 ago Estrarre i backup WhatsApp da Google Drive. Per salvare tutto il contenuto dei backup WhatsApp salvati nel corso del tempo su Google Drive è. ho provato a cliccare il backup desiderato nella casella copie di backup di google drive ma mi da' solo anteprima, disattiva o elimina backup e. adowp.com › Telefonia › Applicazioni popolari › Whatsapp.

Nome: scaricare backup whatsapp da drive
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 13.72 MB

Attualmente, semplicemente creando un account Google, hai a disposizione ben 15GB di spazio gratuito su Drive, che puoi ovviamente estendere in base alle tue esigenze sottoscrivendo un abbonamento. Naturalmente, perché la procedura vada a buon fine, è necessario che il nuovo telefonino sia registrato con lo stesso account di Google utilizzato sul vecchio smartphone. Seleziona adesso Backup delle chat e lancia il comando Esegui backup.

WhatsApp si occuperà adesso del tuo backup direttamente su Google Drive. Se lo ritieni necessario, non dimenticare di mettere la spunta sulla voce Includi video, in modo da ritrovare tutti i filmati condivisi su WhatsApp nel nuovo telefono. Spostati adesso sul nuovo telefono. Ricorda di aggiungere nelle impostazioni del tuo dispositivo il tuo account Google, che utilizzeremo per ripristinare il backup.

Accedendo al menu principale dell'applicazione in alto a destra , toccando Chat quindi Backup delle chat è possibile fare in modo che WhatsApp effettui il backup delle conversazioni, delle registrazioni vocali, delle immagini, dei video e di tutti gli altri file inviati e ricevuti appoggiandosi al cloud di Google.

Nell'articolo Come fare il backup WhatsApp: consigli e strumenti da usare abbiamo visto che i backup di WhatsApp sono salvati in forma "nascosta" su Google Drive e non sono direttamente accessibili dall'interfaccia web.

Google mette a disposizione degli sviluppatori alcune API per accedere al contenuto delle cartelle contenenti dati nascosti, come i backup WhatsApp. L'accesso diretto, tuttavia, non viene mai offerto agli utenti normali.

Come fare il backup di WhatsApp

Estrarre i backup WhatsApp da Google Drive Per salvare tutto il contenuto dei backup WhatsApp salvati nel corso del tempo su Google Drive è comunque possibile applicare una procedura piuttosto articolata ma che permette di mettere direttamente le mani sui propri file. Per scaricare i backup WhatsApp da Google Drive abbiamo utilizzato la nota distribuzione Kali Linux ma la procedura presentata è adattabile anche ad altri sistemi operativi, ad esempio a Windows.

Ecco i passaggi da seguire per scaricare ed estrarre il contenuto dei backup WhatsApp chat, file multimediali, documenti, È possibile installare Kali Linux anche in una macchina virtuale sono offerte le immagini pronte per l'uso per Virtualbox e VMware. L'importante è fare in modo che la partizione sulla quale viene installata la distribuzione Kali Linux contenga sufficiente spazio per il contenuto dei backup di WhatsApp altrimenti si riceverà il messaggio d'errore No space left on device.

Se sul proprio account Google fosse attiva la verifica in due passaggi, portarsi in questa pagina previo login, fare clic sul menu Seleziona app quindi su Altra e infine sul pulsante Genera.

Il backup includerà automaticamente sia le chat che le foto condivise; se vogliamo includere anche i video, basterà attivare il segno di spunta sulla voce Includi video. Dalla schermata possiamo anche scegliere se eseguire il backup solo via Wi-Fi o utilizzando anche la rete dati solo se abbiamo un abbonamento Internet mobile molto ampio, da almeno 20 GB.

Per attivare il backup interno di WhatsApp su iPhone apriamo l'app sul melafonino, premiamo su Impostazioni, selezioniamo Chat e infine premiamo su Backup delle chat. Per eseguire subito il backup premiamo su Esegui backup adesso; per programmare i futuri backup automatici, premiamo sulla voce Backup automatico e scegliamo tra Quotidiano, Settimanale o Mensile.

Per eseguire il ripristino delle chat e dei contenuti multimediali non dovremo far altro che effettuare l'accesso con l'account specifico sullo smartphone Google su Android e iCloud su Apple , reinstallare l'app sul nuovo telefono e inserire il nostro numero di cellulare: al primo accesso verrà controllata la presenza del backup e ci verrà chiesto se vogliamo ripristinarlo.

Come facilmente intuibile, non è possibile passare un backup cloud di Android su iPhone e viceversa , a meno che non si utilizzino metodi alternativi come quelli mostrati nella nostra guida su Come trasferire Whatsapp da un telefono a un altro o su altro numero.

Come effettuare il backup delle foto e dei video di WhatsApp Un metodo alternativo per salvare le foto, le immagini e i video presenti su WhatsApp prevede l'uso dell'app Google Foto, disponibile gratuitamente per Android e iOS.

Installata l'app sul telefono e effettuato su di essa l'accesso con il nostro account Google, apriamo il menu in alto a sinistra con le tre linee orizzontali , premiamo su Impostazioni, selezioniamo il menu Backup e sincronizzazione e infine su Cartelle del dispositivo sottoposte a backup.


simile