Adowp

Adowp

Amule per ubuntu scarica

Posted on Author Dijin Posted in Rete

  1. Post navigation
  2. aMule AdunanzA
  3. Installare e configurare aMule su Ubuntu
  4. Ultimi post pubblicati

AMule Adunanza è ottimizzato per utenti Fastweb che possiedono un client P2P gratuito e open source. Veloce nella condivisione file, immagini, film e musica. molti pacchetti, per installare Amule Adunanza sulle Ubuntu e (e derivate) Scaricare i pacchetti relativi alla vostra architettura. scusatemi vorrei sapere come devo fare a scaricare emule e settarlo per bene su adowp.com favore siate chiari spiegatemelo passo dopo. per installare aMule Adunanza: Bene adesso chiudete il Terminale e divertitevi a condividere e scaricare quello che vi pare, nei limiti della.

Nome: amule per ubuntu scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 63.73 Megabytes

Esistono molti software su Linux per fare download, da qtorrent a Amule. Ma se abbiamo necessità di scaricare ingenti quantità di file usando i protocolli più disparati, la soluzione è Fatrat. FatRat è un gestore di download ha che come punto di forza la versatilità: infatti con Fatrat riusciamo a gestire una quantità di protocolli davvero impressionante. Tra le funzionalità non manca poi la gestione di RapidShare.

Per essere completo, funziona anche come downloader per i video di Youtube. Le dipendenze di FatRat sono diverse, tra cui libpion-net4.

Cocoa 6. ColorSync 4.

Post navigation

DesktopServices 1. CoreGraphics 1.

QuickTime 7. ImageCapture 6. SoundManager 3. DiskArbitration 2. Accelerate 1. CoreMediaAuthoring 0. CoreMedia 0. AppleVAFramework 4. Print 6. NetFS 3. CFOpenDirectory PasswordServerFramework 6. ATS WebKit Foundation 6. CarbonCore LaunchServices CoreData LangAnalysis 1. HIServices 1. CommerceCore 1. SystemConfiguration 1. DictionaryServices 1. Kerberos 6. Metadata OSServices MediaToolbox 0. CoreAUC 6. SearchKit 1. QuartzCore 1. AE AudioUnit 1. TrustEvaluationAgent 1.

IOKit 2. VideoToolbox 0. AppKit 6. CoreVideo 1. PrintCore 6. B07, 2 processors, Intel Core 2 Duo, 2. Ho fatto tutto passo per passo. Aggiornato la lista server, spuntato le caselle e provato tutti i link dei nodi. Ma niente!

Non Funziona…. Would you think this is a good idea or bad idea? Any assistance would be greatly valued. Stai commentando usando il tuo account WordPress. Stai commentando usando il tuo account Google. Stai commentando usando il tuo account Twitter.

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Notificami nuovi commenti via e-mail. Notificami nuovi post via e-mail. Share this: Twitter Facebook. Mi piace: Mi piace Caricamento Finalmente aMule Adunanza stabile con liste aggiornate! JamaPingu : Ottima guida Perfetta e chiara!!!

MeRLoZ : Le versioni ufficiali di amule prese da synaptic sono meno stabili rispetto a quelle non-ufficiali. Edo : spiegazione chiarissima e dettagliata. Nokao : E per chi ha i 64 bit? Fabio : Ciao a tutti, io ho seguito tutto ma proprio tutto.

aMule AdunanzA

AlexiA : ciao io non capisco tanto emule specie su linux ubuntu a me non scarica nullae non riesco a capire se tutto e ok e se sono connessa bene e se la miaconnesione e veloce su wind era facile capire ma linux no mi dai qualche spiegazione??

Gaia : Grazie, ho seguito le istruzioni ed è andato tutto bene: finalmente Kadu mi funziona! Arilimortacci vostra!!!! Rosa : io sono riuscita ad installarlo ma una volta che scarico le canoni non le trovo piu..

MMMMM : da quando ho caricato la tua lista server amule non riesce più a restare aperto e io ora sono nella merda.

Installare e configurare aMule su Ubuntu

MMMMM : sei proprio uno stronzo, spero che un branco di negri ti scopi madre e sorella. MMMMM : segnalato alla polizia postale. Lorenzo : Ciao. Marco Parisi : Ho fatto tutto passo per passo. Attualmente non ha tutte le funzionalità di emule, pur avendo tutte le più importanti, ma è disponibile sia in versione completa che di solo demone.

Quest'ultima soluzione risulta particolarmente utile per chi ha un PC dedicato a scaricare, per esempio un piccolo server domestico, il quale o non viene mai spento o comunque è quasi sempre acceso; in tale circostanza il PC su cui far girare aMule viene spesso gestito da remoto attraverso un secondo PC.

Da qui la convenienza di avere il programma e l'interfaccia separati.

Esiste una versione modificata di nome aMule-adunanza per cui è comunque valido tutto quanto scritto in questa guida.

I pacchetti di aMule sono disponibili sia nei repository ufficiali di Debian che in quello di amule. Si noti che la versione adunanza non è disponibile nei repository ufficiali. Nel seguito si descriverà l'installazione della versione standard.

Ultimi post pubblicati

Per la versione adunanza la procedura è probabilmente ancora valida a patto che l'utente trovi autonomamente un repository da cui installarla. Interfaccia a riga di comando aMuleCMD , da installare obbligatoriamente almeno sul computer su cui gira il demone:.

Interfaccia grafica aggiuntiva aMuleGUI , essendo di base già disponibile un interfaccia web:. Se avete problemi con aMule potete scrivere nel Forum o cercare la soluzione a problemi comuni che vi sono accaduti. Per chi masticasse poco l'inglese è possibile fare riferimento, per le impostazioni comuni, al sito italiano di eMule , che per la parte generica come ID basso o altro è simile se non uguale.

Avendo usato emule già da diversi anni ho trovato un attimo di smarrimento con l'interfaccia grafica che è leggermente diversa ma bastano pochi minuti per abituarcisi. Come test ho lasciato in esecuzione amule per 48 ore e nelle ore diurne il PC è stato usato normalmente per la navigazione e altro.

Non ho mai avuto crash e la memoria occupata da amule non ha mai superato i Mb a parità di impostazioni con l'altra soluzione. Se è la prima volta che si usa amule-daemon e non si possiede già la cartella dei file di configurazione. Se si ricevono dei messaggi d'errore ignorarli questo avvio è servito semplicemente per far generare automaticamente dei file, tra cui quello di configurazione.

Prima di poter lanciare amuled con successo è necessario impostare sia una password che configurarlo per accettare connessioni esterne, ovvero connessioni da interfacce testuali o grafiche.

Si passi alla prossima sezione. Seguire le istruzioni a video. La password scelta sarà visibile nel file amule. Si noti che questa password viene salvata criptata in md5 , pertanto quel che si vedrà sarà solo una lunga stringa di caratteri casuali, non la parola digitata. Prevede di stampare a video la propria password criptata in md5 e di copiare il risultato nel file amule. Il comando per stampare a video la propria password criptata è il seguente:. Dove miapassword è appunto la password scelta dall'utente.

Si noti che se come miapassword si usa proprio miapassword il risultato è la stringa 4c3eeb65b74b6afa In sintesi nel file amule. In questa sezione si descrivono i parametri di più comune interesse, per un elenco esaustivo si veda invece questa pagina. È necessario che la cartella con i file di configurazione.

Soddisfatto questo requisito è sufficiente digitare da terminale:.

Il demone stamperà un paio di messaggi e poi continuerà a girare in background. Qualora si disponesse già di una cartella con tutti i file di configurazione sarebbe invece possibile referenziare tale cartella al momento dell'avvio dell'eseguibile, in modo da ignorare quella presente nella home dell'utente.

Per esempio se l'utente disponesse di una cartella. Soddisfatto questo requisito è essenziale specificare l'utente che lo script userà per eseguire il demone; tale utente, pur totalmente arbitrario, deve:. La procedura varia leggermente a seconda che si decida di usare un utente dotato di home, ovvero un utente normale creato senza specificare l'opzione --no-create-home , oppure un utente di sistema o un utente normale avendo specificato l'opzione --no-create-home.

I comandi per gestire il demone sono specificati nella terza sezione. Come già scritto ad inizio pagina le interfacce servono esclusivamente per amministrare il demone, e non la versione completa di aMule; si è inoltre parlato di tre tipi di interfacce: testuale, grafica e web.

Da qui è possibile digitare i vari comandi, di cui se ne riportano alcuni:. NOTA : remote. Nel suddetto file deve essere contenuto almeno quanto segue:. Alternativamente è possibile specificare i suddetti parametri direttamente da terminale digitando:.


simile