Adowp

Adowp

Scarica musica gratis legalmente

Posted on Author Meztijinn Posted in Musica

  1. Programmi per scaricare musica gratis: la guida definitiva
  2. I migliori siti per scaricare musica gratis legalmente e
  3. App e siti per scaricare musica gratis e a pagamento

Se la tua intenzione è. Ecco i principali siti per scaricare musica gratis legalmente e senza limiti, e una scelta di piattaforma per ascoltare musica gratis legalmente. Be Sonic, Free Music Archive, Jamendo, Noise Trade, Musopen, Amazon e The Internet Archive, i sette portali per scaricare musica gratis. Molti sono i modi per scaricare musica gratis, ma alcuni sono particolarmente veloci e sicuri, e ci permettono di scarica mp3 gratis e di alta qualità. Scopriamone.

Nome: scarica musica gratis legalmente
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 43.57 MB

Oggi vi presentiamo alcuni interessanti siti web dedicati alla riproduzione, condivisione e download di musica il tutto legalmente e gratuitamente senza dover incombere in problemi legati a copyright o altro. Grazie a nuovi servizi web come Spotify, Rdio, Google Play Music, Deezer ecc possiamo accedere a vasti database musicali e riprodurre i brani preferiti direttamente dal nostro browser pc o device mobile il tutto legalmente.

In questi siti web di sicuro non troveremo artisti famosi anche se molto spesso la buona musica arriva proprio da nuovi artisti indipendenti, che danno il meglio di se stessi senza pensare al successo o a cercare accordi con famose case discografiche ecc.

Ecco alcuni importanti siti dove possiamo ascoltare e scaricare musica gratis e legalmente: 1- Jamendo Jamendo è attualmente il più conosciuto portale dedicato alla musica indipendente con oltre Simile a Jamendo il portale dispone attualmente di oltre

Programmi per scaricare musica gratis: la guida definitiva

Ecco la nostra guida su come scaricare musica legalmente sia gratis che a pagamento. Gratis A pagamento Come scaricare musica gratis legalmente Bandcamp.

È una piattaforma nata nel come vetrina soprattutto per gli artisti emergenti o indipendenti. Oggi sono diversi gli artisti che hanno scelto questo sistema e anche molte label si sono iscritte al servizio.

I migliori siti per scaricare musica gratis legalmente e

I brani sono organizzati per genere, atmosfera, strumento e durata. Nato nel come piattaforma di scambio e visibilità di artisti emergenti, Soundcloud si è affermata velocemente in tutto il mondo raggiungendo milioni di utenti.

Oggi ovviamente tra gli iscritti non ci sono solo artisti emergenti ma anche big come i Radiohead e molti altri. I brani non sono tutti scaricabii gratuitamente, ma solo quelli che hanno a fianco il tasto download. Stiamo parlando della musica indipendente, cioè di artisti che decidono di non affidarsi alle case discografiche, ma mettono in rete le loro creazioni, gratis.

App e siti per scaricare musica gratis e a pagamento

Le piattaforme più famose dove potere scaricare musica gratis, realizzata da artisti indipendenti, sono: Leggi Anche: Jobs act autonomi: quali spese scaricare Jamendo: contiene moltissimi brani, appartenenti a categorie diverse, con licenze Creative Commons. Per scopi commerciali, invece, è previsto un abbonamento da pagare.

Noistrade: è un sito simile a Jamendo, che permette di scaricare musica gratis legalmente. Si possono fare, anche, delle donazioni volontarie in favore degli artisti che si considerano meritevoli. Si tratta di un modo diverso di ascoltare musica, totalmente legale, e senza spese economiche. Leggi Anche: Vertenza di lavoro: come denunciare il lavoro nero?

Musica commerciale gratuita Se si desidera ascoltare musica commerciale, cioè quella dei grandi artisti conosciuti, che sentiamo sempre in radio, possiamo sfruttare alcuni servizi, che prevedono delle opzioni free, ad esempio: Spotify: è sicuramente la piattaforma più famosa per potere ascoltare musica in streaming senza pagare. Infatti, per coloro che non usano la mela potrebbe essere scomodo utilizzare iTunes.

Superare tale difficoltà, tuttavia, è semplice: basta accedere a Google Play, che pure mette a disposizione album e canzoni, alcune peraltro anche a costo zero. I prezzi da pagare per le singole canzoni per le quali non è possibile procedere al download gratuito, invece, non sono dissimili da quelli praticati da iTunes. L'utilizzo di Google Play è comunque legato al possesso di un account, che non è Apple ma Google, con carta di credito collegata.

Per utilizzare Google play clicca qui. Le vendite di canzoni e album fatte da tale sito, infatti, non si limitano a quelle di cd, musicassette e vinili ma, collegandosi con il proprio account Amazon al player Amazon Music, è possibile acquistare e ascoltare canzoni in formato mp3 legalmente, sia gratuitamente che a pagamento a seconda del brano prescelto.

Per scaricare Amazon Music clicca qui. Visto l'interesse dei titolari delle canzoni a farsi conoscere, qui il download, oltre che legale, è sempre gratuito.


simile