Adowp

Adowp

Come funziona lo scarico del wc

Posted on Author Felabar Posted in Libri

La cassetta di. piccola manutenzione e riparazioni fai da te - Come funziona lo scarico WC del bagno a sciacquone di tipo CATIS - Pag Ogni casa ne possiede uno e non se ne può davvero fare a meno.è il wc! Tutti lo utilizzano, ma sapete come funziona lo scarico del water? Semplicissimo! Il primo aspetto da trattare è come funziona un wc. Capire il Lo scopo del wc è consentire di convogliare le proprie escrezioni in modo pulito ed igienico, senza Talvolta si sente parlare del wc senza scarico di acque nere.

Nome: come funziona lo scarico del wc
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 49.69 MB

Nelle case meno recenti, invece, sono in uso le cassette per il WC posizionate in alto, funzionanti a pulsante o, nei modelli più vecchi, a catena, che hanno una capienza di circa 9 litri. Analizziamole più nel dettaglio.

Sistemi per ridurre i consumi idrici per il WC senza sostituire le cassette Se avete un bagno piuttosto vecchio, è plausibile che i consumi dello sciacquone siano molto elevati. Senza andare ad affrontare spese ingenti per la sostituzione degli apparecchi, si possono comunque ridurre i consumi idrici. Per questo è preferibile riempire la bottiglia con materiali solidi come sabbia o sassi, perché se si usasse solo acqua rischierebbe di galleggiare, muovendosi e andando a interferire con il meccanismo dello sciacquone.

Nel caso usiate un mattone, invece, avvolgetelo in una busta di plastica. Con il tempo, infatti, rischia di sgretolarsi e i detriti andrebbero a danneggiare il congegno.

Senza andare ad affrontare spese ingenti per la sostituzione degli apparecchi, si possono comunque ridurre i consumi idrici. Per questo è preferibile riempire la bottiglia con materiali solidi come sabbia o sassi, perché se si usasse solo acqua rischierebbe di galleggiare, muovendosi e andando a interferire con il meccanismo dello sciacquone.

Nel caso usiate un mattone, invece, avvolgetelo in una busta di plastica. Con il tempo, infatti, rischia di sgretolarsi e i detriti andrebbero a danneggiare il congegno.

Riduttori di consumi Oggi sono anche in vendita dei riduttori di consumo, oggetti specifici da inserire nella cassetta. Si tratta di contenitori in plastica o in resina.

Tra questi dispositivi ne esistono alcuni che funzionano come contrappesi. Sono di recente comparse sul mercato delle apparecchiature da aggiungere alle cassette esterne, senza effettuare interventi murari, perché inseribili in impianti idrici esistenti. Cosa fare quando succede?

Niente panico! Prima di chiamare un esperto, potrebbe essere un problema risolvibile in poche mosse, con intervento fai-da-te.

Nella maggior parte dei casi, infatti, non è necessario ricorrere ad un idraulico per sbloccare il gruppo di scarico, ma è possibile provare ad intervenire con alcune procedure. Scopri come funziona lo scarico del WC e come intervenire in caso di blocco con i consigli di PG casa. Non si tratta di un vero e proprio guasto, infatti di solito non è necessario sostituire alcun pezzo ma è sufficiente un intervento manuale per ripristinare la funzionalità dello stantuffo e quindi del pulsante che lo aziona.


simile