Adowp

Adowp

Base camp garmin scarica

Posted on Author Nisho Posted in Libri

  1. Recensioni
  2. Esportazione file su smartphone da Garmin BaseCamp
  3. MANUALE PRATICO PER GARMIN BASECAMP

If you updated already to Garmin Basecamp - read here on how to downgrade: adowp.com Download Garmin. Garmin Basecamp è un software gratuito che serve al supporto dei device registrare il dispositivo e scaricare ed installare automaticamente. Per poter aggiornare l'applicazione BaseCamp, è necessario disporre di una Se è disponibile un aggiornamento, selezionare Scarica aggiornamento ora. Si può scaricare BaseCamp direttamente dal sito ufficiale: esiste sia la versione per Windows sia quella per Mac. Personalmente utilizzo un.

Nome: base camp garmin scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 57.87 Megabytes

Windows richiesto. NET 3. Tra tutti è il programma più indicato. QLandkarte è un programma Open Source per mostrare e modificare le mappe Garmin. Mapwel è un programma "tutto incluso" per la mappatura GPS. Non genera direttamente le mappe ma controlla gli strumenti disponibili. Ha un motore delle regole basato su wiki per specificare come le caratteristiche della mappa devono essere visualizzate che poi usa per generare i file TYP di Garmin.

Personalmente utilizzo un sistema operativo Windows ed è ad esso che fa riferimento in questa guida anche se credo che le differenze siano poche e non sostanziali almeno nelle funzioni di base. Nel momento in cui scrivo l'ultima versione del software disponibile è la 4.

Recensioni

Una volta scaricato il programma sarà sufficiente avviare il file eseguibile e seguire le semplici istruzioni a video per procedere all'installazione. Installare le mappe OpenMTBmap Una volta installato il programma esso è già operativo ma ti servirà a poco se non avrai a disposizione una cartografia adeguata al tuo utilizzo.

Personalmente trovo fantastiche le mappe con base dati openstreetmap. Ce ne sono molte ma quelle che io preferisco sono le openmtbmap o le velomap. Al link precedente troverai le mappe suddivise per zona io utilizzo molto quelle delle Alpi : scarica quelle di tuo interesse ed ancora una volta installale sul tuo PC. Se il firewall ti dirà che il file che tenti di eseguire è potenzialmente pericoloso ignoralo ed eseguilo comunque. Assicurati di aver chiuso BaseCamp prima di installare le mappe altrimenti il processo si interromperà.

Esportazione file su smartphone da Garmin BaseCamp

Ti verrà richiesto il tipo di layout che preferisci: seleziona quello dedicato a MapSource-Qlandkarte GT, adatto a schermi più grandi. Una volta terminata l'installazione avvia nuovamente BaseCamp e dal menù principale sotto la voce "Mappe" troverai l'elenco di tutta la cartografia installata. Seleziona quella che desideri e la visualizzerai subito sullo schermo.

Se hai bisogno di maggior dettaglio puoi leggere la guida completa all'installazione delle mappe OpenMTBmap sul PC e sui dispositivi Garmin. Come funziona l'archiviazione dei tuoi percorsi Per prima cosa ti consiglio di procedere con ordine e iniziare fin da subito un'archiviazione oculata dei tuoi percorsi perché se non lo farai subito, potrebbe poi diventare complesso trovare tracce e percorsi nella tua "Libreria".

La finestra di riferimento dove trovare le tracce è proprio quella che nella schermata inizale standard di BaseCamp si trova a sinistra in alto e che nella versione italiana prende il nome di Libreria.

Qui potrai organizzare le tue tracce in cartelle all'interno delle quali creare sottocartelle o elenchi. Ciascun elenco potrà contenere tracce, rotte e waypoint.

Il contenuto dell'elenco viene visualizzato nella finestra immediatamente sotto la libreria, sempre a sinistra. Iniziare a creare i propri itinerari con BaseCamp Ipotizziamo dunque che tu voglia trascorrere un week end sul lago d'Iseo a proposito, lo sai che abbiamo un appartamento che puoi affittare proprio qui?

La prima cosa da fare è creare la cartella "Lago d'Iseo": nella finestra Libreria di sinistra, seleziona la cartella principale si chiama "Raccolta".

Se il primo percorso che vorrai seguire è un itinerario sul monte Guglielmo , rinomina l'elenco di conseguenza e selezionalo. A questo punto potrai iniziare ad utilizzare gli strumenti di disegno Waypoint, Traccia, Percorso. Per creare un Waypoint, sarà sufficiente selezionare l'apposito tasto e posizionare il cursore del mouse nel punto esatto in cui inserire il proprio punto d'interesse, rinominandolo poi a piacimento.

Che differenze ci sono? Senza entrare troppo nel dettaglio, le differenze salienti sono queste: creando una traccia disegnerai delle linee rette tra i vari punti da te individuati sulla carta mentre creando un percorso potrai sfruttare la funzione "autorouting" che ti aiuterà a seguire sentieri e strade già presenti sulla mappa; utilizzando un percorso su alcuni dispositivi GPS potrai essere guidato sia visivamente che a voce lungo l'itinerario.

Ora che abbiamo visto dove poter scaricare le mappe OpenMTBmap, dobbiamo capire quale utilizzo ne vogliamo fare.

Per poter visualizzare le mappe OpenMTBmap avrai bisogno di un software cartografico specifico. Te ne consiglio due gratuiti che utilizzo spesso: Qlandkarte, diventato recentemente Qmapshack.

MANUALE PRATICO PER GARMIN BASECAMP

Anche in questo caso li puoi scaricare qui o leggere l'approfondimento nella Guida a Qlandkarte ; Se possiedi un dispositivo GPS garmin ti consiglio BaseCamp poiché sarà molto più facile configurarlo per la comunicazione reciproca ma personalmente mi trovo molto comodo anche con Qlandkarte e continuo ad usarlo soprattutto per leggere l'altimetria e per modificare le tracce. Apparirà una barra di avanzamento: attendi il termine della procedura.

YYYY" sotto il menu "Mappe" in alto nella schermata principale del software. Come vedi dall'immagine qui sotto io ne ho installate parecchie! La data sarà quella di aggiornamento. Flaggando la mappa, la stessa verrà caricata e potrai iniziare ad utilizzarla come preferisci.

Per caricare la mappa appena installata su Qlandkarte avvia il programma e dal menu "File" in alto a sinistra scegli la voce "Apri Mappa". Quindi trova la cartella in cui hai installato la mappa e seleziona il file mapsetc.

Io possiedo un Garmin Montana qui puoi leggere la mia recensione e ti illustro le possibili procedure per questo dispositivo ma le modalità non sono differenti anche per altri modelli Garmin e per altre aziende a proposito, qui trovi un elenco di aziende che producono dispositivi GPS outdoor Come modificare il layout di una mappa OpenMTBmap Innanzitutto, se ricordi, durante l'installazione sul PC abbiamo selezionato il layout più adatto a quel tipo di dispositivo.

In questo caso potrai soltanto scegliere il layout adatto tra quelli disponibili: Classic - Thin - Wide - Easy - Hiking Nella schermata di setup sono presenti dei suggerimenti per il miglior layout da accoppiare ad alcuni dei modelli di dispositivi GPS Garmin. In realtà la cosa migliore da fare è provare e decidere quale sia il migliore per la propria vista ed il proprio dispositivo.

Personalmente mi trovo bene con il layout "Wide".


simile