Adowp

Adowp

Come scaricare file su android

Posted on Author Gora Posted in Grafica e design

Apri l'app Documenti, Fogli o Presentazioni Google. Tocca Altro. accanto al. Per salvare un file o un file immagine sul tuo computer o dispositivo, scaricalo. Il file verrà salvato nel percorso predefinito per i download. Android. Il File Manager di Android permette di gestire, controllare e cancellare i contenuti File, mentre in quelli Samsung è possibile trovarla come “My Files”. è AntTek Explorer che si può scaricare gratuitamente su Google Play.

Nome: come scaricare file su android
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 37.47 Megabytes

Nella scheda File fare clic su Stampa. Toccare Salva. Scegliere un percorso per il file PDF, immettere un nuovo nome facoltativo e toccare Salva. Toccare Stampa nel menu File. Toccare Stampa.

Per interrompere la registrazione, cliccare nuovamente sul pulsante rosso 2.

Scarica anche:SCARICARE FILE RPF

Si aprirà una finestra per salvare il file della registrazione. Di default, al file viene assegnato nome generato automaticamente. Sostituire il nome del file proposto con uno più comprensibile 4, in modo che sia più semplice utilizzare il file una volta caricato su CMS.

Cliccare sul pulsante OK 5.

Sulla riga del file compariranno data di creazione, durata e dimensioni del file. Su questa riga si trova, inoltre, un pulsante per la riproduzione del file.

Ora che il file audio è stato salvato, è necessario trasferirlo sul computer.

Prestate la massima attenzione e scaricate detti file sono dai siti ufficiali dei singoli produttori o da aggregatori con una comprovata reputazione: ricordate infatti che installare app tramite i file apk scavalca le verifiche di sicurezza e integrità svolte da Google Play, aprendo potenzialmente la porta a spyware o altro malware assortito. Fra le tante fonti disponibili, personalmente uso e raccomando APK Mirror poiché gestita e presidiata dallo staff dell'autorevole sito Android Police In ogni caso, scansionate ogni file apk scaricato con un servizio come VirusTotal prima di aprirlo.

L'efficacia nel riconoscere i file dannosi per Android è bassissima, poiché questi servizi impiegano definizioni antivirus studiate per riconoscere i malware per Windows, ma è comunque un'accortezza in più che non costa niente.

Come ulteriore attenzione: se caricate spesso app tramite file apk, potrebbe essere prudente installare un antivirus per Android è una delle pochissime circostanze in cui ha senso farlo.

Passo 2: Aprire il file apk Se avete scaricato il file apk che desiderate installare tramite Chrome o altro browser web potete trovarlo facilmente fra i download.

Vi consigliamo quindi di installare APK sul vostro dispositivo solo se siete assolutamente certi della provenienza del file e, sopratutto, solo se siete obbligati. È questo il caso di Facebook Lite e Messenger Lite , due applicazioni molto utili ma disponibili solo per paesi in via di sviluppo. Sulle pagine del nostro portale riportiamo con frequenza i link per scaricare in tutta sicurezza gli apk con le ultime versioni di queste applicazioni altrimenti non reperibili dal Play Store di Google.

Ci sono poi determinati sviluppatori che preferiscono non pubblicare le loro applicazioni sugli store, rendendoli disponibili dai loro siti ufficiali o da forum quali XDA direttamente in forma di APK. Anche in questo caso potete dormire sonni tranquilli.

Se poi volete stare ancora più tranquilli potreste installare sul vostro dispositivo un antivirus come ad esempio quello proposto da Kaspersky. In caso contrario, potrebbe quindi essere incappati in un apk corrotto.


simile