Adowp

Adowp

Scarichi finti golf

Posted on Author Akigrel Posted in Giochi

Infatti per quanto mi riguarda, per fare un esempio, sono molto piu' belli i 2 scarichi veri del tiguan R line rispetto ai 2 finti della golf R line. adowp.com › golfTerminali-scarico-parti › k=golf+7. Acquista online da un'ampia selezione nel negozio Auto e Moto. Se guardate gli ultimi modelli di auto noterete che sempre più case stanno adottando la soluzione degli scarichi finti. Visti da lontano sembrano.

Nome: scarichi finti golf
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 51.25 Megabytes

Dopo 33 milioni di esemplari venduti negli ultimi 40 anni - in pratica uno ogni 40 secondi! Ma questa volta, arrivati alla settima generazione, a Wolfsburg hanno pensato di adottare la tattica di un restyling vero e proprio. La fiancata rimane quella di sempre, anche se arrivano inediti cerchi in lega - da 17 pollici bicolore sul nostro esemplare - più accattivanti ed aggressivi.

Piccoli ritocchi anche al posteriore, dove spuntano nuovi fari a led con indicatori di direzione dinamici in questo caso sono di serie su tutti gli allestimenti e nuovi paraurti. Il merito è del nuovo maxi-display touch da 9,2 del sistema multimediale Discover Pro. In pratica basta fare dei semplici movimenti con la propia mano davanti allo schermo per scorrere i diversi menù o anche semplicemente per cambiare stazione radio.

Come se non bastasse poi la vecchia strumentazione analogica ha lasciato il posto ad un moderno schermo da 12,3 pollici, ribattezzato Active Info Display.

Il principio di funzionamento è del tutto simile a quello di un altoparlante.

La centralina sua volta raccoglie le informazioni necessarie regime motore in primis attraverso un collegamento alla rete CAN direttamente sul gateway del veicolo. La sonorità del motore viene amplificata da un altoparlante posto nel circuito di scarico, dentro una derivazione in parallelo.

Il generatore di rumore è posizionato nello scarico, mentre la centralina per i rumori del motore è collocata nel montante posteriore sinistro, come illustrato nella seguente immagine. La potenza acustica del generatore di rumore è gestita e dosata dalla centralina dei rumori del motore. La centralina, a sua volt,a raccoglie le informazioni necessarie anche in questo caso il regime motore in primis attraverso un collegamento alla rete CAN direttamente sul gateway del veicolo.

Tutta da verificare la resa estetica di questi dettagli con cerchi da 14 e 15 pollici. Fateci caso: la Polo non ha mai avuto i fari in due pezzi, un elemento che i designer Volkswagen preferiscono riservare alle auto più grandi.

I due fanali sono collegati da una profonda piega sulla carrozzeria anche in questo caso è encomiabile la qualità delle lavorazioni superficiali del gruppo VAG, come abbiamo visto su Skoda. Il paraurti è la parte meno orignale della vettura: detto questo, è decisamente ben integrato nella struttura della coda e contribuisce, ancora una volta, a rendere ancora più piantata a terra la vettura. Diversi i trattamenti della parte inferiore del paraurti a seconda dell'allestimento scelto: presente un semplice inserto in plastica "scavato" per motivi aerodinamici, una versione più preziosa con gli scarichi cromati finti e, infine, la variante GTI con doppio scarico vero e finto estrattore con trama a nido d'ape.

Resta comunque un certo dinamismo in queste linee nette, tracciate con il righello, che contribuiscono a rendere questa Polo molto più larga di quanto non sembri. D'impatto anche il nuovo Active Info Display di seconda generazione, dalla grafica più semplice e ancora più personalizzabile, un'anteprima assoluta nel marchio Volkswagen.

Re:Scarico Octavia III RS TDI - possibile modifica per renderlo sdoppiato

La strumentazione digitale è integrata con la console centrale tramite un inserto nero che rende ancora di più l'idea di un cockpit orientato verso il guidatore. Decisamente fuori registro per una Volkswagen la nota di colore che riveste tutta la parte superiore della plancia e dei pannelli porta, a scelta tra diversi tipi di finitura e cromia.

La plancetta del climatizzatore rimane invece di tipo tradizionale, con le tre manopole per quello manuale e il solito display per quello automatico.


simile