Adowp

Adowp

Modulo mad da scaricare

Posted on Author Tektilar Posted in Autisti

Messa a disposizione: i modelli / da scaricare. Vuoi compilare Scarica il modello sulle supplenze in formato Word oppure invia la tua MAD ONLINE. Modello MAD in Pdf e Doc da Scaricare Gratis. Di seguito mettiamo a disposizione il Modello di domanda MAD valido sia per i docenti che per il. _ l _ sottoscritt_. nat_ a. Prov. _____ il ___/___/_____ e residente a. in via. ; consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere. Clicca qui per scaricare il Fac-Simile da compilare e inviare alla scuola per la quale ci si candida per la supplenza. Compila e allega alla MAD un CV Curriculum.

Nome: modulo mad da scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 12.70 Megabytes

La cosiddetta messa a disposizione è un modo informale di candidarsi nelle scuole per cercare di ottenere supplenze. In pratica, grazie alla messa a disposizione, i supplenti possono tentare di essere chiamati a insegnare per un certo periodo di tempo in una scuola statale. Anche se la messa a disposizione è un atto informale con cui il candidato offre la sua disponibilità a fare supplenze o altro, qualche piccolo accorgimento per fare in modo che essa sia valida è comunque indispensabile, ecco cosa fare.

La domanda deve giungere direttamente al preside, che in seguito la prenderà in esame in caso di posti vacanti, quindi indirizzatela alla sede centrale, non a quelle distaccate o alle succursali.

Vediamo come deve essere scritta esattamente la richiesta.

Come compilare la propria MAD Compilare in modo autonomo la domanda di messa a disposizione scaricando il modulo word è semplice ma implica la compilazione a mano della domanda e la successiva stampa.

A questo punto l'aspirante docente ha due modi per inviare la domanda alle scuole: 1 la consegna a mano 2 l'invio tramite e-mail Con la consegna a mano, è necessario cercare gli indirizzi fisici di tutte le scuole presso le quali si vuole inviare la messa a disposizione e recarsi di persona negli orari di apertura delle segreterie per lasciare la domanda.

Con la consegna via mail, vanno cercati tutti gli indirizzi email ufficiali delle scuole presso le quali si vuole inviare la messa a disposizione ed effettuare l'invio.

Entrambe queste procedure richiedono tuttavia l'impiego di una notevole quantità di tempo ed energia, sottratto ad attività più piacevoli, oltre che stress per la ricerca degli indirizzi, che a volte possono anche non essere corretti o attivi.

La domanda dovrà essere inviata alla sede dove è presente il dirigente scolastico, che la prenderà in esame in caso fossero presenti posti vacanti, e non alle sedi succursali o distaccate.

Tuttavia è bene essere informati sulla questione, perché altrimenti si rischia di non essere chiamati per ricoprire una supplenza a causa di un piccolo errore. Come scrivere la richiesta Sebbene la segnalazione sia informale si deve comunque rispettare un certo rigore. In questo modo potrete far vedere la vostra professionalità e dare una buona impressione al dirigente scolastico. Indicate con precisione i vostri dati anagrafici, i titoli conseguiti e le esperienze che avete avuto nel settore scolastico.

Questo aiuterà la vostra candidatura.

Download modelli

Allegate alla domanda di messa a disposizione un breve un curriculum e certificazioni che possano comprovare la veridicità di quanto affermate. Per essere certi di evitare errori di seguito potete trovare un modello di MAD che potete allegare per inviare alle scuole.

Modello MAD per insegnanti Clicca qui per scaricare il Fac-Simile da compilare e presentare alla scuola per la quale ci si candida per la supplenza come insegnante. Le domande di messa a disposizione sono ogni anno centinaia per ogni istituto e dare fin da subito una buona impressione di sé potrebbe essere la scelta vincente.

Modello Mad (Messa a Disposizione) in Pdf e Doc per Supplenze di Docenti e Ata

Scegliete una zona che vi interessa e inviate le domande a tutte le scuole presenti in quel punto. In questo modo potrete aumentare le vostre possibilità di ottenere un posto e di insegnare in una scuola statale.

Le domande possono essere inoltrate in qualsiasi momento e non esiste un vero e proprio termine, ma certamente quelli che vi abbiamo indicato sopra sono i periodi di maggiore richiesta.

Quali modelli utilizzare per l'iscrizione? Come abbiamo già visto in precedenza le G. Si tratta di modelli standardizzati predisposti dal MIUR stesso per facilitare le procedure di iscrizione.

In base all'operazione da svolgere i modelli da utilizzare sono diversi: Modello A2: per la prima iscrizione in terza fascia o aggiornare il proprio punteggio; Modello A1: per la prima iscrizione in seconda fascia o aggiornare il proprio punteggio; Modello A2 Bis:per gli iscritti nella terza fascia dal che vogliono cambiare classe di concorso; Modello B: da allegare a uno dei precedenti per la scelta delle scuole; Modelli di domanda da scaricare e inviare Modello A1 Modello A2 Modello A2 bis Modello B Come deve essere inviato il modello di domanda?

Il modello di iscrizione alle graduatorie di istituto deve essere inviato all'istituzione scolastica scelta utilizzando una delle modalità elencate di seguito: raccomandata con ricevuta di ritorno; consegna a mano all'istituzione scolastica; invio per Posta Elettronica Certificata o PEC; La procedura prevede che la domanda debba essere inviata alla scuola capofila dell'istituto per la quale ci si vuole inserire in G.

La scuola capofila, nel caso di iscrizione in più settori scolastici, deve appartenere all'istituzione con il grado superiore. A questa fase ne seguirà un'altra, da svolgere telematicamente, durante la quale bisognerà scegliere le scuole in cui candidarsi.

Il primo passo sarà iscriversi alla piattaforma Istanze Online inserendo: indirizzo mail; tessera sanitaria; documento di riconoscimento valido; Il secondo passo è scaricare il modulo di Adesione e selezionare la voce "Accetta" per l'iscrizione alla terza fascia.


simile