Adowp

Adowp

Mobile token unicredit scarica

Posted on Author Shakashicage Posted in Autisti

  1. Come richiedere mutuo
  2. Home Banking: addio alle chiavette ''token'' dal 14 settembre. Ecco cosa fare e cosa cambia
  3. Mobile Token

Accedi al sito www. seleziona Area Clienti e accedi con le tue credenziali (Codice di Adesione e PIN di banca Multicanale). accedi al Menu “Conti” (visibile in orizzontale). seleziona, tra le voci del Menu di sinistra, la sezione “.

Nome: mobile token unicredit scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 70.18 MB

Ecco cosa fare e cosa cambia Dal prossimo 14 settembre non sarà più possibile utilizzare le cosiddette chiavette "token" per accedere ai vari servizi di home banking. Le banche dovranno implementare la direttiva PSD2 che impone sistemi più sicuri di autenticazione.

Ecco cosa cambierà. Token addio: ecco come funzionerà l'accesso in futuro La nuova direttiva europea sui pagamenti digitali non fa altro che imporre alle banche delle misure di sicurezza più "importanti" affinché si possano proteggere in modo migliore le transizioni realizzate proprio con dispositivi elettronici.

Niente più chiavetta "Token" che fino ad oggi era stata utilizzata per accedere ai server della banca.

Il suo funzionamento è ormai conosciuto e la chiavetta non faceva altro che generare automaticamente e continuamente i codici necessari per autorizzare qualsiasi tipo di operazione. Perché allora mandarla in pensione?

Scarica anche:SCARICARE BPM MOBILE

Il problema del "Token" era quello di non poter associare con certezza un singolo codice ad una specifica operazione. Questo faceva mancare un requisito fondamentale ossia la tracciabilità del denaro. Tutto un mero ricordo perché con i nuovi sistemi di PSD2 si avrà un nuovo concetto di banca digitale.

Come richiedere mutuo

Banche: come adotteranno il cambiamento? Un vero e proprio calendario non è presente.

Ogni banca segue la propria volontà sulle scadenze dei sistemi. Le nuove norme prevedono una doppia autenticazione dell'utente per le operazioni online.

Unicredit, per esempio, le ha dismesse dal 12 marzo lasciando a disposizione il Mobile Token dallo smartphone scaricando e attivando l'App Mobile Banking e l'Unicredit Pass per generare password usa e getta e continuare ad utilizzare i servizi di banca multicanale e fare operazioni online, come bonifici, ricariche di cellulare e di carte prepagate Unicredit, in modo sicuro.

Dal 9 aprile, inoltre, è necessario inserire una password usa e getta da un dispositivo di sicurezza attivo anche per effettuare l'accesso alla banca via Internet.

C'è chi, come Banca Mediolanum e Banca Sistema ha già scelto da tempo sms e app per autenticarsi.

Home Banking: addio alle chiavette ''token'' dal 14 settembre. Ecco cosa fare e cosa cambia

L'obiettivo è garantire la sicurezza che dietro a una determinata operazione bancaria ci sia davvero il proprietario dei soldi che si spostano. Per i clienti di Intesa Sanpaolo che hanno in tasca la vecchia chiavetta di plastica il giorno da appuntarsi sul calendario è il 4 giugno.

Un mese in più rispetto alla deadline inizialmente prevista il 4 maggio, per dare tempo ai clienti di attrezzarsi al nuovo servizio che serve per entrare e operare nella banca online, quindi anche per accedere al proprio conto corrente o fare bonifici.

La banca ha messo a disposizione sul sito Internet anche tutorial, che spiegano passo passo cosa fare.

Mobile Token

Grazie a O-Key Smart ogni operazione sulla banca online è associata a un codice univoco creato in modo automatico dall'app Intesa Sanpaolo Mobile. Dal 4 giugno, dunque, si farà tutto con il telefonino. Basta accedere all'app per utilizzare i servizi della banca online, confermare le operazioni dallo smartphone con impronta digitale o PIN. Se si vuole accedere alla banca online sul sito, basta inserire il codice titolare e il PIN, entrare e conferma le operazioni tenendo vicino lo smartphone.

Chi non è dotato di uno smarphone di ultima generazione, invece, potrà scegliere O-Key Sms. Con questo servizio, per ogni operazione richiesta il cliente riceverà tramite messaggio un codice di sicurezza da inserire nello stesso spazio dove si metteva il numero del Token per autorizzare l'operazione stessa.

Attenzione: la vecchia chiavetta serve per attivare il nuovo servizio.

Per questo, chi vuole fare tutto online deve attivarsi prima del 14 settembre quando il vecchio dispositivo di plastica verrà disattivato. Altrimenti dovrà necessariamente recarsi presso una delle filiali. I costi?


simile