Adowp

Adowp

Ed2k come scaricare

Posted on Author Mojin Posted in Autisti

  1. Consigli per gli acquisti
  2. eMule: scaricare e configurare eMule
  3. Official eMule-Board: Scaricare Ed2K In Remoto - Official eMule-Board

Nonostante ciò, sono ancora molti gli utenti che lo preferiscono ad atri sistemi P2P perché sulle sue reti (quella eD2K e quella Kad) è possibile trovare file, come. Come ovvio che sia, cominciamo vedendo come scaricare eMule e come In questo modo potrai trovare più file e ti potrai connettere ai server eD2K più. Ciao, vi chiedo se esiste un servizio online per scaricare i link ed2k in remoto come ne esistono per torrent. Insomma un sito dove carico il link. Una volta trovato il link ed2k sicuro del file che vogliamo scaricare ci.

Nome: ed2k come scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 25.80 Megabytes

Scaricare con eMule è davvero un gioco da ragazzi, ma per consentire al programma di esprimersi al meglio delle sue potenzialità occorre configurarlo in maniera corretta. Come ovvio che sia, cominciamo vedendo come scaricare eMule e come installarlo sul PC.

Per scaricare eMule sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e clicca sulla voce Scarica collocata sotto la dicitura Installer v0. Installare eMule è semplicissimo. Si apre la procedura guidata per la configurazione di eMule. Fai click sul pulsante Avanti , metti il segno di spunta alla voce Connetti automaticamente eMule al suo avvio.

Scompattiamolo quindi in una qualsiasi cartella va benissimo anche il Desktop di Windows : al suo interno troveremo sia la versione a 32 bit sia quella a 64 bit del client. Procediamo con Avanti nei successivi passi evitando di installare i plug-in pubblicitari. Vediamo in che modo.

Consigli per gli acquisti

Al termine rechiamoci nella cartella contenete il file e clicchiamoci sopra due volte per installare il plug-in. Installato BitComet, riavviamolo.

Attendiamo il messaggio di avvenuta abilitazione e seguiamo la procedura guidata. Diamo un nome al server e nella schermata successiva clicchiamo Aggiungi libreria per creare le nostre personali playlist. Per mettere il turbo ai download, scarichiamo un file. Avviato il plug-in di eMule clicchiamo su Connect. Da questo momento, tutti i download potranno usare anche la rete ED2K. Prima di procedere, verifichiamo il corretto funzionamento del plug-in appena attivato. Non dobbiamo fare altro che cliccare col tasto destro del mouse sul file.

Nel tab File posta in basso selezioniamo col tasto destro del mouse il file in download e dal menu contestuale clicchiamo Cerca il link E2DKper questo file. Se lo troviamo, clicchiamo Imposta ed2k e riavviamo BitComet affinché le modifiche possano massimizzare la velocità di download.

Sign in. Log into your account. Ricordatelo quando imposti questa preferenza. In realtà questa opzione deve essere specificata perché permetterà ad eMule di stabilire il numero di fonti massimo permesso per ogni file. Se pianifichi di avere in download contemporaneamente un numero di file da 1 a 5 allora il massimo numero di fonti per file sarà molto più alto rispetto al caso Quindi questo limite di fonti verrà stabilito da eMule che terrà conto anche delle caratteristiche della tua connessione.

Come vedi ho scelto perché credo che eMule funzioni al meglio quando si hanno un certo numero di download simultanei. Tuttavia se hai una connessione particolarmente lenta ti suggerisco di non scaricare troppi files contemporaneamente poiché la costante richiesta di fonti e di connessioni potrebbe causarti spiacevolo blocchi del programma e della connessione.

Ora devi selezionare il tipo della tua connessione. Ricorda che questo è molto importante perché aiuterà a determinare la velocità di download e di upload massima oltre ad essere importante nelle determinazione del massimo numero di fonti per file come già detto. Scorri l'elenco e se individui la tua connessione seleziona e clicca su Applica. Se non vedi nell'elenco la tua connessione allora seleziona Personalizza e specifica nei campi in basso qual'è la velocità di download e di upload.

Ricorda che impostare il giusto tipo di connessione è di importanza vitale.

Se commetti errori in questo punto della configurazione potresti compomettere le prestazioni di eMule. Questa risulta divisa in sei parti. La barra dei bottoni in alto, l' elenco server al centro, le schede Messaggio del server e Registro sotto l'elenco server, un pannello per la gestione dei server a destra in alto ed in basso un box contenenti ' le mie informazioni '.

La prima cosa che dobbiamo fare con eMule è procurarci un'elenco di server. Se guardi a destra noterai un box che dice Aggiorna server. Questo è quello che andremo a fare. Adesso ci dovrebbero essere altri server nell'elenco che risulterà aggiornato. Clicchiamo sul bottoncino 'Utenti' ed i server verranno ordinati in base al numero degli utenti che ospitano.

Quando ti connetti ad un server verranno eventualmente aggiunti altri server al tuo elenco. Questo è molto comodo perché se ti connetti spesso ad eMule non occorrerà più aggiornare manualmente l'elenco, si manterrà automaticamente aggiornato.

Adesso prima di connetterti ad un server abbiamo molte preferenze da impostare per cui cominciamo, clicca su Preferenze in alto a destra. Infatti uplodando poco otterrai pochi crediti e la velocità di download ne risentirà. La Porta del Client è quella usata da eMule. Alcuni ISP conoscono la porta e la bloccano. Ricordati di questo se continui ad ottenere ID basso o se un server ti avverte che è stata bloccata.

Puoi cambiare la porta del client ed impostarla ad un nuovo numero meno prevedibile come ho fatto io.

Ora guarda il campo Fonti Massime per File - Limite Massimo indica il massimo numero di fonti per file. E' una cifra che è stata calcolata automaticamente da eMule usando le informazioni fornite nel Wizard. Nel mio caso ho imposato il valore perché la maggior parte dei files che potrei scaricare non supera comunque le fonti. Il campo Limiti di connessione - Connessioni massime è importante.

eMule: scaricare e configurare eMule

Non puoi impostarlo ad un valore troppo basso altrimenti eMule faticherà a lavorare bene ma non puoi neppure inserire un valore troppo alto altrimenti la tua connessione potrebbe andare in stallo e non scaricheresti più nulla.

Per cui lascia il valore che il Wizard ha calcolato per te. Altre opzioni in questa schermata sono Connetti automaticamente all'avvio fondamentalmente verrai connesso ad un server non appena avii eMule Riconnettiti se disconnesso verrà cercato un server alternativo se eMule perde la connessione e Mostra OverHead è un'opzione non molto interessante, l'overhead è la banda che usi per richiedere files dalle fonti e ottenere i risultati delle ricerche dai server.

Se vuoi eseguire nuovamente il Wizard, come vedrai c'è un altro link qui per avviarlo. Ma adesso andiamo avanti, clicca pure sul pulsante Proxy. Un proxy server agisce in qualche modo come intermediario tra il tuo computer e quello di un altro utente. Per esempio, se stai uplodando dati ad un utente e stai usando un proxy Sock 5 , i dati passeranno da te al proxy e quindi arriveranno all'utente remoto.

Ma allora perché usare un proxy? Fondamentalmente perché molte persone potrebbero voler risultare anonime sulle reti P2P. I proxy servers possono fornire l'anonimato perché l'indirizzo IP che l'utente remoto riceverà sarà quello del proxy e non quello tuo. I proxy HTTP servono più che altro per farti navigare sul Web in maniera anonima ma non sono adatti per il file sharing.

Tuttavia se vuoi provare un http 1. Discorso leggermente diverso per i proxy Socks5 o Socks4 con cui sembra si riesca a scaricare abbastanza bene. Adesso passiamo ad analizzare i Server. La prima Rimuovi i server inattivi è un'ottima opzione perché tiene pulito l'elenco dei server. Scarica automaticamente la lista dei server all'avvio permette di aggiornare la lista dei server ad ogni avvio di eMule.

Ti conisglio di non spuntare questo campo perché rintengo superfluo compiere questo aggiornamento ad ogni avvio di eMule. Aggiorna lista server quando ti connetti ad un server è molto comoda, se spuntata ogni volta che ti connetti ad un server questo ti invia un elenco che viene confrontato con il tuo e casomai dovessero mancarti dei server verranno aggiunti al tuo elenco.

Aggiorna lista quando contatti un client è più o meno la stessa cosa. Usa il sistema di priorità è una buona opzione da abilitare perché ti permette di cambiare la priorità dei server dalla finestra server , tasto destro su un server e Assegna Priorità e se ti connetti automaticamente all'avvio oppure ti connetti automaticamente di seguito ad una disconnessione verranno selezionati prima server con priorità più elevata.

Controllo ID basso alla connessione dovrebbe essere lasciato spuntato, quando ottieni un ID basso è bene sapere che occorre fare qualcosa Molti utenti probabilmente non se ne rendono conto. Abbiamo già visto il significato dell'opzione Connessione veloce ai server prima nel Wizard. Connetti solo ai server statici soddisfa quelle persone che preferiscono connettersi ad un server statico. Un server statico è come un IP statico non cambiano mai indirizzo.

Official eMule-Board: Scaricare Ed2K In Remoto - Official eMule-Board

Dai priorità alta ai server aggiunti imposterà i server che aggiungi manualmente tramite IP e porta e non per mezzo di un elenco su priorità alta.

Procediamo adesso con la finestra Cartelle. Questa è l'ultima preferenza che prenderemo in considerazione in questa guida. Pianificatore è semplicissimo da usare mentre al Webserver è stata dedicata una guida ad hoc su eMule-italia e Opzioni Azanzate esula dagli scopi della guida.

Ora parleremo di alcune cose che occorre sapere. Ecco alcune cose che è bene conoscere di eMule. Ma cos'è un ID basso? E' quando la porta del tuo client non è raggiungibile. Solitamente è la presenza di un firewall o di un router che causa il problema e spesso anche il tuo ISP.

Un ID basso è un ID inferiore a Come puoi cercare di eliminare il guaio? Cambiando ad esempio la porta da ad 80 e riavviando eMule , configurando il tuo firewall e o il tuo router. A volte risolvere il problema non si rivela molto semplice. La pagina che contiene il link eD2K non offre il file direttamente ma contiene solo questo riferimento ad un file che si trova sulla rete eD2k.

Per ottenere il link ed2K di un file che stai condividendo, vai nella finestra dei File Condivisi fai click col pusalnte destro del mouse su un file e quindi clicca col sinistro su Copia Link eD2k negli appunti. Puoi controllarla se fai doppio click su un download della finestra Trasferimenti.

Fondamentalmente quando ti accodi ad una fonte ottieni una posizione nella sua coda. Come puoi vedere mi manca poco affinché il primo cominci ad inviarmi dati.

E' possibile migliorare il QR uplodando molto ricordi il sistema dei crediti? Vale lo stesso per gli altri utenti, ottengono tutti una posizione nella tua coda. Se guardi in basso sotti i trasferimetni e clicchi sul pulsante Upload si trasforma in In coda e quindi in Client conosciuti. La barra diventa completamente verde quando il trasferimento è completo.

Anche i numeri possono essere facilmente spiegati. Il primo numero è il numero delle fonti presso le quali sei in coda, il secondo numero è il numero di fonti complessive ed il numero tra parentesi indica le fonti che in questo momento ti stanno inviando dati. Sulla rete eD2k è possibile richiedere ad ogni fonte solo un file alla volta.

Come vedi è tutto molto semplice. Molte altre cose potrai impararle leggendo gli altri articoli di eMule-italia. Recati ad esempio nelle finestre dei file condivisi, dei trasferimenti e fai click col destro del mouse al centro delle finestre e sui files in upload o download. Potrai vedere molte opzioni e di tante ne capirai immediatamente il significato.

Ti consiglio sempre di compiere ricerche globali che sono ricerche estese a tutti i server che hai in elenco mentre quelle locali vengono estese solo al server al quale sei attualmente collegato. Il mio più grosso in bocca al lupo con i tuoi download e per ogni problema ricorda che ci trovi sempre disponibili sul forum eMule Help.

Contenuti Pubblicati con Licenza Creative Commons. L'installazione di eMule è veramente molto semplice. La prima cosa che ti verrà chiesta è di scegliere la lingua di installazione, la maggior parte di noi immagino sceglierà Italiano. Dopo questa scelta clicca su OK e vedrai l'immagine qui a lato. Dai una lettura veloce e clicca su OK. Ti verrà mostrata la licenza. Sono sicuro che la leggerai con grande interesse fino in fondo :-P Clicca su Accetto.

Adesso dovrai scegliere quali componenti installare, di default sono tutti selezionati e non dovresti cambiare nulla. Ora clicca su Installa e molto rapidamente verranno copiati i files di eMule nella cartella di destinazione.

Adesso puoi cliccare su Chiudi. Ora eMule dovrebbe comparire nell'elenco dei programmi del menu Start. Prima di cominciare ad usare il programma sarebbe bene che ti faccia un'idea di come funziona la rete ed acquisisca alcune informazioni di base. Non ci vorrà molto per leggere il prossimo paragrafo per cui vi consiglierei di non saltarlo.

Conoscere come funziona la rete, ti potrà aiutare in futuro quando cercherai di raggiungere maggiori velocità di download di rilasciare nuovi files sulla rete nel gergo degli emuliani 'fare una release'. Tuttavia molti ritenevano che eDonkey fosse pieno di bug e che l'interfaccia grafica potesse essere migliorata. Oggi eMule probabilmente è il client p2p con il più alto tasso di crescita e deve questo successo alla sua politica open source e ai molti programmatori che hanno contribuito al suo sviluppo.

E' un progetto portato avanti alla stregua di un hobby e ci tiene ad essere no profit. Tuttavia sono accettate e benvolute donazioni. Oggi ci sono molti client che usando questa rete. La rete è costituita da molti diversi servers, non solo una come accade per diverse altre reti p2p. Per connetterti ad un server devi prima procurarti un elenco di server per il tuo client, vedremo come fare questo dopo.

Quando ti connetti ad un server, il server verifica se altri client possono connettersi a te. Se sussiste questa possibilità allora otterrai un ID alto, altrimenti ti verrà attribuito un ID basso. Approfondiremo più in la il concetto di ID. Una volta connesso, verrà inviato un elenco dei files che condividi al server ed il server aggiungerà questa informazioni al database.

I server lavorano molto su compiti diversi tra cui eseguire ricerche e trovare fonti. Senza i server questa rete sarebbe inutile ed anche la rottura di uno di questi grandi server potrebbe creare qualche difficoltà. I files vengono trasferiti a pezzetti o parti di piccola dimensione in gergo chunks.

Ognuno che riceve una parte completa di file diventa una fonte per quel file sulla rete. Ogni parte di file chunk è grande 9. Questo sistema di frammentazione dei file implica che i files grandi si possano diffondere facilmente sulla rete.

In seuito in questa guida vedremo come usare questa caratteristica per raggiungere più alte velocità di download. Non ha server fino al punto che non occorrerà più scaricare un corposo elenco di server e tenerlo aggiornato per usarla. Kademlia, grossomodo, rende ogni utente un piccolo server. Quando ti connetti alla rete Kademlia ti viene assegnato un ID. Per connetterti alla rete devi conoscere l'IP di un client eMule che è già connesso ad essa. Viene eseguito un test simile al test dell' ID alto della rete eD2k, se gli altri client possono connettersi a te ti verrà assegnato una stato 'Open' Aperto.

Se non possono connettersi ti verrà assegnato lo stato Firewalled. Con uno stato firewalled dovrai necessariamente connetterti ad un server peché kademlia non supporta per il momento i clients in questo stato poiché è ancora in una fase di test.

Come client sulla rete Kademlia avrai delle responsabilità.


simile