Adowp

Adowp

Come si scarica da torrent

Posted on Author Keshura Posted in Antivirus

  1. Come scaricare Torrent in sicurezza proteggendo la tua identità
  2. Programmi per scaricare Torrent: ecco i migliori del 2020
  3. Condividi e supporta
  4. BitTorrent

Puoi scaricare i file sia mediante l'uso di file Torrent sia tramite i magnet link: i primi sono dei piccoli file di testo contenenti le “coordinate” dei file da scaricare. Ora che il tuo client è installato, dovrai trovare i file torrent da scaricare. È importante capire che anche se ci sono tonnellate di torrent su Internet. Ti mostrerò come installarlo, come configurarlo e come aggiungere i torrent da scaricare; a fine guida ti mostrerò alcuni consigli. Eccoti un semplice articolo nel quale andrò a spiegarti come scaricare file torrent senza client o programmi da installare.

Nome: come si scarica da torrent
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 35.80 Megabytes

Classifica Siti Torrent Internazionali con interfaccia Inglese che funzionano ancora nel Innanzitutto, facciamo un breve riassunto delle grandi modifiche apportate alla scena torrent nel corso degli anni. Il è stato innegabilmente un grande anno per i torrent e la condivisione di file, con lo sviluppo più significativo che si è verificato quando il database di torrent più famoso al mondo, KickassTorrents, è stato chiuso dalle autorità.

Queste improvvise chiusure hanno lasciato due grandi buchi nella comunità dei torrent. Quali sono i siti torrent più popolari nel mondo nel ? Mentre continuiamo una tradizione di lunga data, vediamo che The Pirate Bay rimane saldamente in testa.

Anche su tutti i siti torrent internazionali è possibile trovare e scaricare file in italiano. Una semplice interfaccia, una vasta selezione di torrent e pubblicità minime contribuiscono alla popolarità di TPB.

Leggi anche: Come configurare Torrent nel modo migliore Come configurare Torrent nel modo migliore Il client torrent, più utilizzato dagli appassionati del P2P, uTorrent, è arrivato ormai alla verisone 2. In questa versione troviamo nuove funzionalità già presentate nella versione 2. Come aggiungere torrent Ora che uTorrent è pronto e configurato non ti resta che aggiungere un qualsiasi torrent ed iniziare lo scaricamento. Cambiare cartella di download Di default uTorrent scarica i torrent aggiunti e completati nella cartella Download o Scaricati presente in Windows.

Tra le funzionalità più interessanti a livello di personalizzazione troviamo: add alphabetical downloading a function to move downloaded files to specific directories according to their file type adjust speed according to network conditions create pretty graphs integrate with Chrome or Firefox batch-rename downloads Queste funzionalità in genere non si trovano su programmi simili e alternativi, ma come anticipato sono dedicate ad utenti più esigenti.

Unico neo: quando lo installi, assicurati di non installare software aggiuntivi basta togliere le relative spunte in fase di installazione. Anche questo programma, comunque, è estremamente piccolo, leggero, occupa poche risorse e contiene pubblicità. Queste funzioni potrebbero risultare interessanti per alcuni utenti, probabilmente non per tutti.

I file che scaricate non risiedono in un server centralizzato, ma invece viene scaricato da un mucchio di peer in una coda di torrent.

Cosa sono i Metadata? Un file torrent contiene un mucchio di informazioni Meta per il file che desiderate scaricare attraverso il protocollo per la condivisione di file peer-to-peer. Alcune delle informazioni più importanti che si trovano in qualunque file torrent sono: 1.

Lista dei tracker e dei loro URL 2. Nome del file del torrent e della directory 3.

Hai letto questo?SCARICARE CANZONI UTORRENT

Lista hash 4. Nomi dei file e della subdirectory 5. Dimensione del file Quando volete scaricare un torrent, il vostro client si connette ai differenti tracker per andare a prendere la lista dei peer che stanno scaricando il vostro stesso file e poi comincia il download del file.

Come funzionano i torrent? I dati per il file torrent completo vengono raccolti da diversi peer, e una volta che il vostro download è stato completato potete scegliere se attivare il seed o cancellare il file dal vostro computer, ma fare da seed è di solito la norma nel mondo dei torrent. Come scaricare i torrent Scaricare i torrent non è niente di difficile: vi bastano un paio di cose e sarete pronti a partire.

Come scaricare Torrent in sicurezza proteggendo la tua identità

La prima cosa di cui avrete bisogno è di un client BitTorrent per scaricare i file che desiderate. Ci sono un mucchio di client compatibili con BitTorrent, e quindi trovarne uno non dovrebbe esserne un problema. Se stata riscontrando delle difficoltà, allora dovreste assolutamente controllare il nostro blog sui migliori client di torrent. Comunque, vale la pena menzionare che scaricare i torrent, nella maggior parte dei casi, è illegale a causa della violazione del copyright.

Come funziona BitTorrent Il processo di condivisione di BitTorrent è diverso dai normali download che si basano su unico server.

I file torrent vengono divisi in dei piccoli pezzetti che peer differenti scaricano da fonti molteplici. Questo velocizza enormemente il download di file di grandi dimensioni. A differenza della rete kazaa, dove i file vengono condivisi attraverso i loro server, i torrent vengono invece condivisi dagli utenti individuali, chiamati peer.

Le velocità di download nel mondo del torrent dipendo totalmente da voi.

Più contribuite al protocollo di condivisione dei torrent, maggiore sarà la quantità di banda larga che otterrete in cambio. Di conseguenza diventerete un seeder nella community dei torrent. Siccome i server dei tracker limitano la loro banda larga, questi leeches non ottengono delle velocità di download elevate. Questo è un modo come un altro per scoraggiare questo tipo di comportamento, in quanto tutti devono contribuire alla community dei torrent. Peers: In parole pover, i peer sono gli utenti o i client che condividono il file attraverso il protocollo di condivisione peer-to-peer di BitTorrent.

È un indice consultabile di tutti i torrent disponibili per download su un particolare sito di torrent. Lo share ratio dei peer dovrebbe essere maggiore di uno, e qualsiasi numero inferiore a 1 ha un effetto negativo sulla community dei torrent.

Programmi per scaricare Torrent: ecco i migliori del 2020

Il client richiede che il file abbia una speciale estensione,. Aspetti legali dei BitTorrent La condivisione peer-to-peer è un modo efficiente per condividere i file, e quindi è totalmente legale.

A meno che non la usiate per scaricare dei contenuti protetti dal copyright. E la violazione del copyright è illegale. Condividere del materiale protetto da copyright, in ogni modo, è un crimine.

Voi potete essere indentificati attraverso il vostro indirizzo IP, e se vi beccano a scaricare dei torrent il vostro provider di internet non ci penserà due volte a consegnarlo alle autorità. Di conseguenza, accertatevi di conoscere le leggi in materia di copyright e rispettatele.

In ogni caso, se siete dei ribelli, potete sempre mascherare la vostra identità grazie a una VPN. Utilizzare una VPN per proteggere la vostra privacy Una VPN è una rete virtuale privata, che cripta tutto il traffico da e verso la vostra rete.

Condividi e supporta

Inoltre, maschera il vostro indirizzo IP. Le VPN vengono largamente utilizzate in quelle regioni dove una notevole quantità di contenuti sono bloccati a causa delle regole governative.

Vi basterà camuffare la vostra posizione per accedere facilmente ai siti web e ai contenuti bloccati. Questo vuol dire che potete starvene seduti in Iran ma far figurare che vi trovate in America.

Quando si tratta di client per i torrent potete scegliere tra due opzioni base. Un software client o un software sul cloud.

BitTorrent

Entrambi le opzioni vi permetteranno di fare quello che dovete fare. Vale la pena di menzionare anche che non tutti i torrent vengono scaricati, a patto che il software client o il cloud software siano affidabili ed efficienti. Ottimizzare il vostro client La maggior parte dei client di torrent sono già ottimizzati di loro, cosa che gli utenti medi apprezzeranno enormemente. Comunque, non tutti hanno le stesse velocità o gli stessi provider.

Per ottimizzare i settaggi potete eseguire una serie di test. Per esempio, potete usare speedtest. È un metodo ampiamente accettato e utilizzato. Comunque, fin quando continuate ad usare i client più popolari sul mercato, come BitTorrent e uTorrent, allora configurare i settaggi del vostro client è una vera e propria passeggiata.

Questi client hanno una guida incorporata che vi permette di eseguire dei test per controllare la banda larga e le impostazioni di rete.


simile